Underdog

Underdog. Letteralmente significa un concorrente che, in una qualsiasi competizione, viene dato come sconfitto in partenza.

E come questo riguarda il mondo dei videogiochi? Per le recensioni ovviamente!

Mille volte abbiamo parlato di come le varie testate osannino senza motivo dati giochi solo per il nome che portano o per la compagnia che le produce (vedi quella merda di Dante’s Inferno che prende 8.8 su spaziogames, 8.8 Cristo!), questa volta voglio fare il discorso inverso.

Parliamo di Singularity, un gioco uscito nell’anonimato agli inizi di Luglio e che ai tempi avevo rimandato un po’ perchè avevo altro da giocare e un po’ perchè, da bravo stronzo, mi ero fidato delle recensioni.

In questa gen, se uno vuole leggere il voto numerico, ormai l’8 va considerato come la sufficienza. Un gioco che prende meno normalmente è una merda visto che ormai qualsiasi gioco decente prende 9 e l’eccellenza si misura sui decimi in più del 9. Singularity ha un punteggio di metacritic (che per chi non lo sapesse è un aggregato di tutte le recensioni ricevute da un dato gioco, pesate per l’importanza della testata che mette il voto) di 76-77 a seconda della piattaforma. Io lo sto giocando in questi giorni e sinceramente non vedo perchè non si sia preso l’8-8.5 che viene dato a tutti i giochi “buoni”.

Parliamoci chiaro, non è che Singularity sia un capolavoro, un gioco che rimarrà negli annali o che verrà ricordato per qualche grande innovazione o per l’enorme originalità. E’ impossibile non ripensare a Bioshock mentre lo si gioca perchè è davvero simile, fps, al posto dei plasmidi si ha il congegno che modifica il tempo, ci sono grossi legami con gli anni ’50  e si è in un mondo in rovina. Aldilà di tutto questo, però, il gioco è più che gradevole, tecnicamente assolutamente apprezzabile (almeno su PC dove lo sto giocando), la trama, almeno al momento, pare carina e quindi l’esperienza globale è positiva e piacevole.

Perchè quindi è stato trattato come una pezza da piedi non riuscendo a prendersi manco uno schifosissimo 8?

Semplice: poca pubblicità, brand sconosciuto, piccola casa di produzione, poche mazzette ai recensori. Questo basta a far sì che il prodotto, ancora prima di essere spacchettato, non possa aspirare a niente di buono, nemmeno niente di “giusto”. Come da titolo: è un underdog.

Ed ecco che un prodotto che non ha nulla da invidiare a qualsiasi gioco “non capolavoro” dei giorni nostri viene fatto passare come “più brutto” rispetto alla media.

Pessimismo e fastidio.

Prova a cercare ancora!

ng++

New Game + + si allarga!

Vi ricordate che mesi fa un gruppo di amici ha decise di aprire un forum ...

54 Più commentati

  1. secondo me il 6 già è una sufficenza cmq a me nn interessano i voti delle riviste ! pur comprandole XD

    • Si però se uno è indeciso se prendersi uno o l’altro oppure prenderselo o no la recensione l’aiuta se è il suo stile il voto e anche vari dettagli. Ho trovato sul GameInformer dare voti dei giochi del Kinect animal 8, kinect sport 8 kinect rider 7 e mi vien da dire ma per delle fottute demo che non hanno nessun gameplay consiste solo giocarci e il divertimento è zero come fanno ad aver preso 7-8 e mi vien da dire Cazzo ma han pagato. Ho fatto l’esempio xbox perchè è l’esempio migliore… ma ho trovato giochi tipo Pacman uguale a 20 anni fa darli 9. Tantissimi altri ovviamente sono gusti personali, ma ho visto cavolate che mi ven da piagere va ben che lo presa gratis con la replay card e mi arriva fino a casa ma se io vedo un eslusiva microsoft kinect e trovo che i voti arrivano ad 8 quando per te 6 è la media e l’acquisto e spendo 200 euro per 2 giochi+ la periferica e ne rimango deluso mi ci rigano i coglioni. Quindi come ha detto Droom se un gioco nel prende 9 e qualche decimo mai mi affiderò alle riviste con voti più bassi anche un 8.5 Per questo che se uno volesse giocare ad un gioco e si affida alle riviste perchè non può fare altro e ne rimane inculato. Sta sui coglioni soprattuto se è un gioco da 60 euro

  2. hai ragione drom, anche io lo sto giocando in questo periodo per 360 e devo dire che è un’ottimo gioco. per dirla alla farenz singularity sta a bioshock come dark sector sta a gears of war…

  3. Devil Dark Slayer

    Quanti ce ne sono di giochi così. Piccole perle ignorate per un comparto tecnico scadente. Mi viene in mente Nier,mi viene in mente Yakuza,mi viene in mente Deadly Premonitions,tutti giochi che spesso come profondità e maturità dei temi trattati calpestano a sangue i corrispettivi “milion seller”

    • Yakuza 3 sulla rivista che leggo io ha preso 90, un buon voto, io ho giocato solo all’1 e mi era piaciuto tantissimo, peccato che il 2 e il 3 sono solo in inglese e io non ci capisco nulla e non ho potuto giocarci… spero che il 4 venga localizzato.

      • Play gen infatti se ne sbatte degli altri recensori.
        Yakuza 3 è un cazzo di capolavoro che merita 9 per me. 90 ore di gioco,una trama bellissima e una realizzazione dei volti che se la gioca con heavy rain in quanto a espressività.

        Concordo con droom. Molte recensioni sembrano fatte da dei bimbiminkia. E noi dovremmo stare nelle mani di gente così? ma neanche per il cazzo.

        Poi oggi c’è anche una mentalità sbagliata anche da parte dei giocatori. Un gioco prende 9? è bello. Un gioco prende dall’8 in giù? è una merda che non merita l’acquisto.
        Ma per favore. Cambiate mentalità che vi perdete dei bei giochi e neanche ve ne accorgete.

        Sembra che ormai la ”moda” abbia colpito anche i videogiocatori.
        Se c’è una scelta stilistica che vi attira oppure un’ambientazione che vi piace,provatelo il gioco,anche se non ha una grafica assurda oppure non ha preso 9 o 10 sul vostro sito preferito. Perchè il divertimento che un gioco vi può dare non può essere rinchiuso in un numerino.
        E non basate i vostri acquisti su metacritic,perchè quel sito è una gran puttanata. Ma come cavolo si fa a mettere insieme un voto che fa la media di decine e decine di persone diverse?

        • Cazzo, quello della moda che colpisce anche i videogiocatori è proprio vero, comunque io non avevo detto playgen XD anche se ovviamente io e te ci conosciamo già da lì, comunque si ovviamente era quella la rivista, la migliore che io conosca a parer mio.
          Comunque per consolidare la tua idea, anche sull’altro forum che frequentiamo entrambi, quanti piangono per un voto? o scelgono solo un gioco in base al voto? tantissimi o peggio si scannano, su quale gioco loro sia meglio basandosi sui voti, assurdo.

      • Yakuza 3, molto bello se si sà bene l’inglese! Per fortuna che l’ho studiato ;)

        Comunque volevo farvi notare un altro gioco che è stato molto sottovalutato: Ed è Ghostbuster! Per i non più giovanissimi come mè è veramente una bella scoperta! Ringrazzio sentitamente Matyas per il suggerimento.

  4. anche io ho giocato singularity su PC ed anche mi ero accorto della somiglianza anche se appunto giocandolo su PC mi dava un senso di un’altro tipo di gioco in confronto a bioshock soprattutto per la grafica che da PC a Console cambia abbastanza anche se forse con un pò più di azione ecmq sempre w bioshock XD mio voto 9.5 invece a singularity un 8. hey drom ora che ci pnso potresti fare degli articoli in cui chiedi i voti dei giochi no? non è una bella idea?

  5. Hai ragione Drom, ma purtroppo il mondo delel recensioni è così, meglio non fidarsi mai troppo, i voti molto spesso vengono dati in base al nome che porta il gioco e soprattutto secondo me, molte testate nemmeno lo provano seriamente un gioco prima di recensirlo…
    Comunque Singularity è un gioco che mi devo prendere anche io, ci avevo già pensato, ma prima sto aspettando mi arrivino da Zavvi, Dead Rising 2, Splatterhouse e Castlevania, poi finalmente potrò prendermi Singularity, che al di là delle recensioni mi ha sempre ispirato.

  6. Hai ragione Drom,in effetti se non si danno le mazzette hai recensori il massimo voto ottenibile e 8, basti pensare alla recensioni di IGN.com che gli unici 10/10 che ha mai dato sono alle saghe piu commerciali mai create, Halo e COD,e adesso mi chiedo per quale oscuro motivo quei voti massimi solo a loro dato la grande presenza anche di giochi migliori.BEH ho trovato la risposta La mazzatta piu grossa vince :-)

  7. questa e una cosa giustissima.. titoli come COD o Halo appena escono hanno gia un bell’ 8-9 gia stampato sulla copertina a prescindere da cio che meritano.

  8. nn sono proprio d’accordo nè sull’importanza di singularity nè sulla bontà del gioco…per il primo punto, ricordo bene che il game informer ha dedicato una copertina per singularity, ed essendo la rivista di gamestop mi sembra un’ottima pubblicità…per quanto riguarda il gioco nn mi è sembrato granchè, forse perchè mi ricordava troppo bioshock, che nn mi è piaciuto nemmeno…

  9. mah i voti mi interessano fino ad un certo punto……poi quando vedo i voti altissimi che prende black ops,un po mi prende male….

  10. Io sinceramente sono rimasto più che soddisfatto da Singularity. Lo presi 2 mesi fa per PC, e contento dell’acquisto lo consigliai a due miei amici. Entrambi lo giocarono e rimasero davvero contenti del titolo. Una volta finito, andai a cercare su eventuali sequel.. e qui scoprì appunto, che data la scarsa importanza, e gli scarsi acquisti, non sarebbe stata davvero un’ottima mano farne un altro titolo… Ma sinceramente, spero per Singularity 2!

  11. Vogliamo parlare di NIER che è un caso ancora più eclatante? Una perla di rara bellezza che non va sotto il 6,5-7 di media.

  12. Io se devo basarmi sui voti ho sempre seguito gamespot però riconosco che è stupida come cosa…però in alternativa come puoi fare? Ti guardi i video su youtube e magari ti giochi le demo ma spesso e volentieri anche le demo sono fatte con i piedi e non rispecchiano il gioco…mi viene giusto in mente castlevania lords of shadow che non è di certo il giocone dell’anno, ma la demo che hanno messo su xbox live era composta soltanto dai combattimenti… :-/
    Idem per la demo di batman AA, giocone e demo abbastanza brutta…
    Il modo migliore alla fine è basarsi su più recensioni e fare una media…(ricordo ancora ign che dava prince of persia ww con 9.0 o 9.1 o_o)

  13. Beh Drom, penso anch’ io che i recensori si lascino influenzare troppo spesso dalla pubblicità che ha avuto il gioco in questione e che diano voti troppo alti ai giochi, ma non puoi neanche negare che i voti che secondo te andrebbero sono tue opinioni personali, e non puoi dire ai recensori “voi non dovete dare questo voto a questo gioco perchè va contro quella che è la mia opinione personale”. Di sicuro comunque i recensori non dovrebbero farsi influenzare così

  14. io le recensioni nn le ho mai lette e mai le leggero anche xkè io un gioco, lo devo vedere per giudicarlo nn posso prendere cm oro colato quello che mi dice un recensore che manco conosco. io piuttosto sento pareri da amici conoscenti e vado a vedermi dei video ove è possibile e se posso mi guardo una video recensione!!!!

  15. Se ti può consolare, drom, la cosa vale per il 99% dei giochi Wii, a prescindere dallo sviluppatore, perché altrimenti non si spiegherebbero medie come 72 per Epic Mickey, 79 per Metroid Other M, 74 per Sky Crawlers e Endless Ocean 2, nessuno dei quali è un capolavoro, ma tutti sono più che buoni, ma essendo su Wii perdono un punto per definizione, a meno che non si chiamino Super Mario Galaxy….
    Si, Galaxy, perché il fatto che due capolavori assoluti come New Super Mario Bros. Wii e Donkey Kong Country Returns stiano SOTTO AL 9, semplicemente non si spiega…

  16. pessimismo e fastidio …. lol!

  17. nn sono d’accordo drom, se si giudicasse il gico solo dal nome gt5 o cod6 invece di aver preso 8.9 prendevano 10

  18. singularity è proprio un bel gioco, penso uno dei migliori del 2010.
    le recensioni devono solo orientare l’acquirente finale, secondo me la demo dovrebbe essere decisiva per la scelta di un gioco, ma ahimè sta andando in disuso: piuttosto le software house per promuovere un gioco si fanno sui filmati pompati con l’audio di note band ingannando il consumatore finale vedi Medal of honor che anche se bellino dura pochissimo e risulta molto di nicchia. NO demo= No party!!!

  19. Secondo me invece non si deve fare di un erba un fascio,infatti ci sono eccome riviste/siti senza alcun vincolo proprietario/pubblicitario che danno giudizi obbiettivi e soprattutto valutano anche il lato artistico del gioco,non solo quello tecnico dandogli appunto il giusto peso…poi se si leggono solo i vari spaziog. o quella MERDA di xboxmagazine è un altro conto.
    I voti di playgeneration li trovo imho più giusti e obbiettivi rispetto a quelli sopra citati.

  20. Il numerino che schiaffano in fondo ad una recensione è in assoluto la cosa che odio di più quando devo leggere un qualcosa di obbiettivo su un gioco che sono indeciso se prenderlo o meno. È per questo motivo che ho titubato a prendere Dante’s Inferno fino a che non me lo sono trovato nei cestoni golosoni del mediaworld a dieci euro. L’ho preso e sono contento di avere aspettato così tanto a prenderlo perchè mi ha fatto torcere l’intestino da quanto m’ha fatto cagare. Ora anche per me il discorso su SIngularity è più o meno simile al pensiero espresso nell’articolo, anche quello me lo sono preso sottoprezzo ad un mediaworld che non vedevano l’ora di toglierselo dai coglioni (se devo fare affari coi videogiochi o devo comprarmi un gioco che non sono sicuro se mi piacera mi rivolgo sempre a quella catena, uhuh) e lo ammetto, poche volte guardo le recensioni di un gioco prima di prenderlo, gran parte dei giochi che prendo lo prendo a scatola chiusa. Ergo non sapevo che aspettarmi da Singularity. Ed eccomi con un fps di buon livello con una trama accattivante che per certi versi mi ricordava Metro 2033. Non è male, ma neanche superbo. Per il discorso recensioni,beh, a chi fa recensioni per i futuri progetti del mio sito gli ho proibito categoricamente di utilizzare cazzarelli di numeri per dare un giudizio obbiettivo al gioco, ma si sa, io sono il primo a scrivere cose di parte nelle recensioni :D

  21. sei un grande la penso esattamente come te, in quanto anche a me singualarity è piaciuto molto e non riesco a capacitarmi di come sia possibile che abbia ottenuto un voto mediamente basso quando ci sono giochi che sono veramente brutti con una trama inconsistente e prendono voti da capogiro, sinceramente ormai non leggo più le recensioni online perchè ti portano a perdere molti titoli interessanti(come ad esempio ken’s rage che ha avuto voti bassissimi però un gioco fottutamente divertente)

  22. i voti non contano un cazzo.
    è risaputo che i critici, di qualsiasi settore, pigliano soldi e, anche se non li prendessero, i loro giudizi restano pur sempre soggettivi.
    per quanto riguarda singularity sono d’accordo con la tua analisi: non è il gioco della vita ma è sicuramente un buon titolo, specialmente per chi come me ama gli fps.

  23. Be senza una buona bubblicità è ovvio che un gioco non viene conosciuto.

  24. Insomma, guarda Tales of the Abyss, da molti considerato uno dei migliori jrpg mai creati, in pochi hanno dato più di 8.
    I motivi di solito sono sempre i seguenti:
    1) Scenari di battaglia spogli
    2) Caricamenti troppo lunghi (l’ho giocato su emulatore e non mi sono sembrati esagerati, assolutamente)
    3) Troppo facile (gente che dice questo non si è accorta che nei Tales of c’è un livello di difficoltà da regolare)

  25. Singularity è un gioco molto bello…peccato la longevità, ma appena ne uscirà un possibile sequel lo prenderò…la casa produttrice oltre a Singularity ha fatto Wolfenstain e Wolverine Origins…due bellissimi giochi imho

  26. Ero curioso di provarlo questo titolo, adesso ho un motivo in più bene.

    Io sono proprio uno che segue i giochi poco annunciato tant’è che mi sono appena preso la versione PAL di Amnesia: The Dark Descent. Un’avventura grafica in prima persona che tanto è bella che mi ha ricordato il mitico Dracula.

    Non è conosciuto per niente questo, eppure a differenza di Singularity su Metacritic c’è una media di 85 su 100 basata su ben 37 recensioni.

    Per fortuna che esistono i siti/forum/blog che si occupano dei giochi indipendenti o comunque hanno intere sezioni dedicate.

    Tanto per citare qualche rece.

    Game Informer = 93 (punteggio in valore metacritic)
    Destructoid = 90
    Everyeye.it = 87
    IGN = 85
    Multiplayer.it = 85

    Però è solo per PC e sarò l’unico in Italia ad averlo comprato, anche se non costa molto…30€. Che brutte cose davvero.

  27. esiste per caso una demo di Singularity su Xbox LIVE? perchè se ci fosse mi piacerebbe provarlo per capire se la penso come te Drom!

  28. io sinceramente ho sempre pensato che qualche casa potesse pagare qualche recensore, ma è vero?!?

  29. E’ successo con tanti giochi e continuerà a succedere.
    Io citerò fino alla nausea Wolfenstein su PS3/360/PC.
    Non capisco perché si è preso 7. Che cazzo ha di brutto?
    La campagna offline dura quanto un COD. Anche se si fa la difficoltà massima, non è troppo difficile da finire. La trama non è neanche male, anche se è sempre sui nazisti che cercano di avere ancora più potere con l’occulto.
    Il multiplayer è piuttosto divertente. E, almeno a me, laggava per 30 secondi e poi per tutta la partita, che durava mezz’ora, non laggava più.
    La grafica è piuttosto buona, non capisco i vari 6.5 che gli hanno dato su questo punto di vista…

    Comunque, Singularity non l’ho giocato. Anzi, non l’ho minimamente cagato.
    Solo che è da un po’ che mi interessa specialmente per la casa di produzione che l’ha fatto. A meno ché non abbiate vissuto gli FPS degli anni ’90, quasi nessuno conoscerà Raven Software, conosciuta per aver fatto Hexen e Heretic e forse ha contribuito per altri giochi della ID Software, se non ricordo male. Tornando a Singularity, penso proprio che lo prenderò, soprattutto se mi dici che assomiglia molto a Bioshock, che giocone…

    Io ho fatto l’esempio di Wolfenstein, ma ci sono tanti altri giochi snobbati, che non vengono cagati per oscuri motivi…

    • Per quanto riguarda wolfestein aveva i suoi difettucci, ma è uno dei pochi giochi dell’anno scorso che è riuscito a tenermi incollato allo schermo grazie alle atmosfere ben realizzate e al level design (in certi punti ti senti davvero un infiltrato, vagando per le vie della città). Poi vuoi mettere? Trucidare nazisti in stile wolfestein..mi mancava da troppo tempo.

  30. io di solito mi affido a multiplayer.it per le recensioni, perchè apparte i voti finali, sono molto esaurienti e ben strutturate. ecco, parlando dei voti ho visto delle cose scandalose. ad esempio (tu in particolare dovresti capirmi), diedero 9.0 a shift, ma hanno dato 8.9 a gran turismo 5. ora, so che GT visto con gli occhi di un non appassionato è un gioco rimandato che non ha rispettato le promesse (e chi lo ha detto ci ha giocato 3 minuti, recensori compresi)ma addirittura peggiore di shift, anche di quello 0,1 non ci sto. cioè, se shift è da 9, e forza da 9.4 GT5 dovrebbe essere da 21. io ormai i voti delle recensioni li prendo con le pinze, perchè sono troppo condizionati dall’hype, dai pareri esterni e soprattutto dal periodo di uscita. se singularity fosse uscito a novembre dello scorso anno, affiancato a grandi blockbuster, invece che d’estate che come sappiamo escono per lo più giochi scarsi, secondo me quel 1,5 in più di voto nella media l’avrebbe preso.

Lascia un commento