Vedere old style

halo-master-chief-collection.png.pagespeed.ce.zZEhmt4YEL

Ciao a tutti ragazzi, l’articolo odierno riguarda una mia perplessita’ sulle varie collection videoludiche, a dare il via al tutto e’ la notizia letta da me in mattinata riguardo la Halo Master Chief Collection presentata durante l’E3.

La notizia molto semplicemente metteva in discussione le prestazioni del secondo capitolo della serie, i 1080p e i 60fps non sarebbero garantiti (tanto per cambiare).

Il problema potrebbe nascere, perche’ dicono che ci stanno lavorando sopra, per colpa del “doppio frame buffer”.

Ma cosa sarebbe questo doppio frame buffer?

Facile da dire, questa Halo MC Collection, come altri giochi in passato, presenta un opzione per poter switchare in tempo reale tra grafica old style e quella nuova in HD rimasterizzata.
O’Connor spiega che questa caratteristica appesantisce non poco il carico di lavoro della macchina considerando che, per avere un passaggio istantaneo tra le due visualizzazioni, c’e’ bisogno che i due motori grafici lavorino assieme per tutto il tempo e questo causa un abbassamento del frame rate oppure un abbassamento della risoluzione.

La mia domanda a questo punto e’ piuttosto semplice, ma ne vale la pena?

Mi spiego…

Come in molti sapranno non sono un grande amante delle collection in generale ma devo ammettere che alcune le ho comprate, come la ICO Collection per fare un esempio, ma con tutto il rispetto per la serie Halo non metto neanche in considerazione il comprare questa qui.
Non me ne vogliano gli amanti di Halo visto che anche a me la serie e’ piaciuta, non idolatrata come per alcuni ma piaciuta, ma che dire, e’ un FPS, giocato una volta difficilmente mi ci metto di nuovo, un conto e’ un’avventura che mi ha lasciato il segno, come per l’appunto un ICO o un Grim Fandango che stanno rifacendo, ma un FPS proprio no, non mi da la stessa voglia di rimetterci le mani sopra.

Questo mi rende contrario a questo tipo di raccolte?
Assolutamente no, sono giochi storici e capisco che, al contrario mio, c’e’ gente a cui interessa rigiocarci e c’e’ gente a cui interessa proprio giocarci per la prima volta essendo che alcuni capitoli sono piuttosto vecchi.

Questa ultima parte ha ancora piu’ senso se si pensa alla rimasterizzazione che da’ un aspetto piu’ moderno e gradevole a questi titoli che oggi, giocati su un TV ad alta definizione, risulterebbero molto piu’ pixellosi e sgradevoli alla vista.

E qui torna la mia domanda iniziale, vale la pena sbattersi per far coesistere due motori grafici che rischiano di intaccare la qualita’ del gioco per permettere alla gente di rigiocare le avventure con gli occhi sanguinanti?

Io personalmente ho gia’ giocato un titolo con questa possibilita’ e, tolto il primo switch di curiosita’, mi son ben visto dal continuare a giocare in quel modo.

Se volessi fare il Marzullo della situazione rispondendo alla mia stessa domanda direi che questa scelta e’ totalmente inutile, rimasterizzate i giochi e lasciateli cosi, rischiare di dover far compromessi sui frame per secondo o sulla grafica finale solamente per aggiungere un opzione che alla fine nessuno usera’ e’ stupido.

Ma che dire, probabilmente non e’ una cosa non usata da nessuno o cosi inutile, per saperlo passo la parola a voi, dite il vostro punto di vista sull’argomento.

Giochereste mai un titolo sui Tv moderni in modo “impegnativo” per la vista quando avete la possibilita’ di rendere il tutto piu’ gradevole rischiando di rimetterci anche in prestazioni generali?
Il gioco vale la candela?

firma lodoss

 

 

Prova a cercare ancora!

thegamefatherspills03

The GameFathers Pills #03 – Third Pill

E ci siamo ragazzi. È il momento della terza pillolina di The GameFathers. Vi avevo ...

68 Più commentati

  1. Secondo me non dovrebbero nemmeno considerare di mettere questa possibilità, o almeno fai in modo che se vuoi giocarci con grafica old, devi uscire dalla partita è farne partire una con tale feature attivata, in modo da non dover far girare entrambe gli engine assieme, così chi vuole se lo gioca old style e chi invece vuole l’alta definizione se lo può giocare in full HD a 60fps senza tante storie. Parto dal presupposto che odio Halo e odio le collection

    • Concordo in pieno: È assurdo che per poter mettere questo switch le prestazioni del gioco si abbassino…. significa che avrebbero potuto migliorare di più la grafica, e per quanto io non sia un fan del graficone, è solo quello che migliora nelle collection, quindi tanto vale farlo bene, no?

  2. ma non basterebbe mettere nelle impostazioni del gioco un opzione che permetta di disattivare uno dei 2 motori grafici e quindi aumentare le prestazioni di quello attivo?

  3. Concordo con te lodoss. È una cosa inutile…

  4. io ho provato questa possibilità di switch su halo anniversary, l’ho usata più di una volta ma sempre in momenti fuori dall’azione, percui rigiro la domanda: quanto ci vorrebbe a fare lo switch senza far girare i due giochi simultaneamente?
    del tipo che l’altro gioco si avvia quando schiacci il tasto e ovviamente riprende i dati della versione che sta andando per caricare il punto esatto…
    se il tempo da aspettare fosse dell’ordine dei secondi a me non disturberebbe =)

    • Dubito che si tratti di secondi per avviare il secondo motore grafico da zero… ma potrebbero più semplicente impostare che in caso di carico troppo elevato sia sempre il secondo motore grafico a cedere il passo, così che quello principale sia sempre fluido come se non ci fosse nulla ad ostacolarlo!

  5. Io dico che il passato e il passato, e compromettere la realizzazione finale della collection che potrebbe anche essere interessante per chi non ha giocato i primi titoli, forse i migliori, non ha alcun senso. troppe forze spese inutilmente per cose futili in microsoft.

  6. Come dici tu non ha alcun senso. Fate la rimasterizzazione in hd e stop.

  7. si sta parlando di aria fritta visto che O’Connor non solo a detto che appesantisce il carico di lavoro, che non vuol dire per un cazzo che il gioco avrà cali di nessun tipo, e che il gioco girerà a 1080p e 60fps ma FORSE non saranno costanti, ma il gioco è ancora in sviluppo, quindi, vediamo chi mi risponde, che cos’è quest’articolo?

    • ti rispondo con un altra domanda, ma tu sei sull angolo solo per attaccare briga?

    • come l’altra volta Kimimaro, una volta che si tocca la MS a te ti si chiude la vena e non leggi manco quello scritto negli articoli o nei commenti… COME L’ALTRA VOLTA, qui non critico MS o non critico il gioco, discuto su una scelta stilistica che POTREBBE (sottolineo il potrebbe come ho scritto piu’ volte nell’articolo) infastidire il lavoro finale ma che sicuramente e’ uno sbatti durante lo sviluppo… se non fosse uno sbatti nessuno avrebbe chiesto nulla fin dal principio ad O’Connr.

      la domanda era… pensi che abbia senso o che sia veramente utile a qualcuno questa modalita’ di visione old style quando praticamente tutti ci giocheranno a qualita’ grafica ottimale?

      Visto che ti piacciono le domande dirette…. ha senso polemizzare o creare casini ad ogni articolo su questioni neanche prese sotto esame nell’articolo stesso?

      • “pensi che abbia senso o che sia veramente utile a qualcuno questa modalita’ di visione old style quando praticamente tutti ci giocheranno a qualita’ grafica ottimale?

        i videogiochi sono “utili”?

        “ha senso polemizzare o creare casini ad ogni articolo su questioni neanche prese sotto esame nell’articolo stesso?”

        se l’articolo pone domande insulse tanto per scrivere qualcosa di pretestuoso, sì, direi di sì, soprattutto se poi a scriverli è anche chi CRITICA altri siti di informazione a tema videoludico.
        E per carità, prendilo come una critica costruttiva, non ho nulla di personale contro di te.

        • io non so nel tuo caso, ma nel mio caso alla domanda i videogiochi sono utili rispondo di SI, sono utili, mi intrattengono, mi appassionano e mi fanno staccare la spina… se poi parliamo di indispensabili il discorso e’ di molto diverso…

          fammi capire, per te il videogioco e’ inutile? Praticamente fai quotidianamente o periodicamente una pratica che ritieni inutile? E vai pure nei siti a discutere per una cosa inutile? Mah

          “domande insulse” considerando che altri utenti stanno rispondendo e interagendo con questa domanda TRANNE TE, probabilmente gli altri la pensano diversa… che poi, loro hanno risposto alla domanda fatta e non come te che sei partito in quinta su un argomento non trattatto come il risultato finale di questo gioco che e’ ancora in pieno sviluppo.

          • no è completamente sbagliato il presupposto i videogiochi non sono “utili” altrimenti avrebbero un UTIlizzo e quindi un fine, e questo non solo è falso, ma sminuisce quel poco che riescono a trasmettere, è come dire che un film è utile a intrattenere, dimmi se con questo non sminuisci un film, detto questo non hai neanche capito quello che volevo dire, parlando di “durezza di comprendonio”, il fatto che si possa passare da una risoluzione all’altra non è più o meno “utile” (nell’uso sbagliato che ne fai) del videogioco stesso visto che questa collection altro non è che un modo come un’altro per farlo venire duro a gli appassionati di Halo, i fedelissimi che son comprati per sino Wars, non certo alle nuove leve, che sì, FORSE compreranno anche questa collection ma sempre e comunque in un numero irrisorio rispetto al vero destinatario ovvero l’appassionato della saga, cazzo questa non è una rimasterizzazione HD di quelle che solo sony sa fare, è un’ode, una celegrazione di una saga, è autoerotismo è un progetto MOLTO più complesso di una riedizione HD sia al livello strutturale che commerciale e tu mi chiedi se lo switch è “utile”? Certo che è “utile”, quanto una statua di Assassin’s Creed o l’artbook di dark souls.
            E qui arriviamo al secondo punto: l’insinuazione. Non lo hai detto, lo hai insinuato, suggerito, non hai detto che lo switch causerà cali tecnici hai detto che FORSE causerà cali tecnici, che è come chiedersi “chi mi ha rubato il potafoglio?” e rispondersi “sicuramente un nero” o “forse un nero” che è comunque essere razzisti. O’Connor ha soltanto detto che lo switch comporta una gigantesca quantità di lavoro, ma siccome un’articolo interessante su un dato di fatto tanto poco interessante non si può scrivere e quindi: insinuazione, che per carità, è un’escamotage come un’altro ma ne ammetterai almeno la bassezza.

            Che poi “gli altri utenti” rispondano alla domanda da bravi scolari non la rende una domanda sensata.

          • un raro esempio di boxaro..O.O

          • a parte lo scannarsi su questioni avvincenti tanto quanto Italia – Uruguay, pongo un’altra domanda, partendo proprio dall’ultimo commento di Kimimaro. Davvero una collection di questo tipo è destinata soprattutto ai faggott di Halo? Io credo (e spero, sinceramente) che invece sia destinata soprattutto alle nuove leve, a coloro che proprio grazie a questa mossa commerciale avranno la possibilità di ripercorrere interamente (o quasi) l’epopea dello Spartan più verde che si sia mai visto.
            Trovo che i fan possano essere interessati a livello collezionistico, masturbandosi nel possedere e rimirare qualsiasi cosa col marchio Halo, ma a livello di VIDEOGIOCO… a che serve ricomprare giochi già giocati, finiti, finiti, finiti e forse finiti di nuovo?

          • guarda che onestamente e’ O’Connor che se ne e’ uscito con la questione “forse halo 2 avra’ questi problemi”, non e’ che se lo sono inventati i giornalisti e io che leggo le loro news… come poi ho scritto nell’articolo la parte riguardante al gioco e’ in forse visto che dico esplicitamente che ci stanno ancora lavorando sopra per risolvere il problema.

            il fatto e’ che io l’articolo fatto su questa insinuazione (come la chiami te) non l’ho proprio fatto, anzi, proprio perche’ non mi interessa se questo Halo abbia o meno questo problema a questo punto dello sviluppo, non faccio neanche comparazione tra questo e altre rimasterizzazioni della concorrenza, sto proprio parlando di un discorso diverso a cui hai risposto solo in questo ultimo commento nella parte iniziale…

            In ben pochi, anzi quasi nessuno ha attaccato il gioco ma tutti hanno preso ad esame la questione se questa scelta aveva un senso se sviluppata cosi oppure no, il gioco e’ passato in sordina tranne che per te che dovevi a tutti i costi difenderlo, come se ne avesse bisogno visto che nessuno lo ha criticato o attaccato, senza poi dare il tuo punto di vista sulla questione tranne che ora

          • bhè, sì, direi di sì, altrimenti perché, semplicemente non rendere disponibili GRATIS con il gold i primi giochi della saga, in fondo il 3 lo hanno già regalato in più di un’occasione, avrebbero potuto organizzare un count down in cui una volta al mese ne avrebbero fatto uscire uno gratis col gold, così non solo avrebbero venduto il gold ma avrebbero appunto AVVICINATO un sacco di utenti nuovi che “oh, ma a gratis ci provo, poi se non mi piace magnema” e che poi magari avrebbero preso il 5. Invece questa è un’edizione celebrativa, un’oggetto che, probabilmente, diverrà di culto, non mi sembra possa interessare, a parte rari casi, qualcuno a cui della saga non è mai importato nulla e lo switch, secondo me, ne è la prova lampante.

            che poi “ricomprare giochi già giocati, finiti, finiti, finiti e forse finiti di nuovo?”

            questò è intrinseco nell’essere fan di qualcosa, tu stesso non ti sei comprato 3 copie identiche mi metal gear soldi 4 con statua solo per avere la CERTEZZA assoluta di accaparrartene una? Mi sembra un comportamento simile no?

          • questo qui sopra è risolto a Farenz.

            @lodoss: Sì, effettivamente ho dato per scontato il mio punto di vista, dpvrò essere più accademico a quanto pare…

            Comunque no stò difendendo proprio un bel niente, anzi, se proprio vuoi qualche dettaglio delle mie effusioni con la saga di Halo: la ritengo una fascistata sviluppata da bifolchi avvezzi ad amoreggiare con le proprie cugine, ma tecnicamente allgood.

          • io la ribattezzeri la collector di Paletta , una collector inutile di per sè ma che l’unica volta che viene schierata ti fa vincere la partita

          • sta di fatto , che al prossimo articolo pseudo antimicrosoft, vedremo ancora per l’ennesima volta tornare l’utente simbolo della emergente(da quel che noto)redactor war…
            ognuno è libero di fare ciò che vuole per carità , ma che due maroni leggere certe sparate se un articolo non aggrada, non lo commenti e non rompi le palle .
            basta , sono stato fin troppo prolisso per i miei gusti, e già dico, che a possibili controbattute(sempre se da bambini dell asilo)manco risponderò.

            in ogni caso lodoss , che si risparmino tranquillamente la boiata della vecchia grafica , non frega manco al creatore originale di halo questa cosa, tanto meno agli utenti.

      • Ti devo correggere su una cosa sola nell’articolo Lodoss, questi “problemi” (si parla comunque di una cosa ancora in sviluppo) sono dovuti all’INSTANT switch dei motori grafici non al cambio di veste vecchio/nuovo in se, in pratica vogliono fare in modo che il cambio avvenga subito senza tempi di caricamento come accadeva in H:CEA, non credo che se adottassero tempi di caricamento (che sempre su Halo Anniversary si attestava sui 1/2 secondi) ci sarebbero problemi sulla risoluzione e poi vedremo a novembre, hanno ancora 4 mesi per mettere a posto questa cosa (la collection tra parentesi interessa a moltissime persone, l’MLG ha già annunciato un torneo per H2, moltissime persone, tra cui molti pro come quelli visti durante la conferenza, hanno annunciato il loro ritorno su Halo e, potrebbe sembrare poco, ma sono segnali sempre buoni e tenuti in grande considerazione soprattutto dalla comunity di Halo)

  8. Non so se il termine corretto sia proprio rimasterizzata, nel senso che Halo 1 e 2 hanno subito il trattamento “anniversary” che è ben diverso dell’applicare un filtro hd come è avvenuto per la ICO collection.
    Il poter switchare tra originale e nuovo non lo trovo necessario sinceramente,forse è stato inserito per farci notare il salto di qualità però per quello basterebbe un video comparativo su youtube.
    Comunque io non ho mai giocato ad Halo ma so che questa saga ha milioni di fan sparsi per il mondo e probabilmente acquisterò la collection.
    Sarebbe bello vedere una cosa simile anche per MGS,con metal gear 1, 2 e 3 “anniversary” e il 4 rimasterizzato.

  9. Siete un pelino nabbi :| la gente comprerà questa collection principalmente per giocare la Beta di Guardians !

  10. alla fine sono palle, vuoi che loro non possono arrivarci allo switch eaterno ? Avranno problemi reali di framerate come al solito…

    peró me ne fotto e compreró la collection, halo lo gioco dal 3 per cui mi interessano i primi capitoli… e halo 5 …. voglio provarlo

  11. come molti hanno commentato, la soluzione più semplice é si poter selezionare la grafica old style, ma non in game, magari prima di lanciare la campagna o la singola missione

  12. Questa scelta di avere la versione rimasterizzata e la vecchia correre assieme lascia il tempo che trova, lo posso capire in un avventura grafica come monkey island dove la nuova scelta stilistica può non piacere a chi il gioco l’ ha giocato anni prima, tra l’ altro lo giustifico solo perché effettivamente le due versioni risultano molto diversi all’ occhio, qui probabilmente si parla di texture meglio definite e qualche filtro in più applicato, non vedo il senso di questo switch al volo.

  13. Sara’ il miglior multiplayer in circolazione, con 100 mappe non stanchera’ per un bel pezzo e tanta gente comprera’ il boxone per giocarsi questa maratona di campagne che e’ stellare.

  14. Io ho sempre preferito giocare i giochi sulla console originale. In questo caso, halo lo giocherei sulla prima xbox e magari l’attacco alla tv col tubo catodico. Sfortunatamente però, giocando su queste tv ultimamente inizio ad avere problemi nello sforzare troppo la vista quindi direi che probabilmente opterei per un aumento grafico e magari un minimo calo di prestazioni a patto che non rovinano troppo l’esperienza di gioco

  15. E andiamo avanti a remake e riedizioni…
    Questa generazione di console, è iniziata in modo penoso e, a quanto pare, sta continuando su questa linea.
    Finora, chi ha acquistato le nuove console, si può dire che abbia buttato giù per il cesso 400-500€.
    Io ve lo dicevo di aspettare 1-2 anni…

    • guarda che il discorso remake e riedizioni è nato cresciuto e sviluppato sulle console old gen , che questo virus sia stato trasmesso alle next gen è evidente ma in questo caso la colpa è degli acquirenti non degli sviluppatori prova a metterti nei panni di chi sviluppa giochi , perchè bisogna essere cosi stronzi da inventarsi nuovi giochi se la gente stracompra quelli vecchi con un po’ di lifting?
      è un hobby! non sono mai soldi buttati se sono soldi spesi per qualcosa che ti piace fare :P

  16. la vecchia grafica nel reboot di monkey island (1 e 2) era un tocco in più molto piacevole e l’ho sfruttato più di una volta. Però il discorso era diverso perchè si parlava di tecniche differenti, un paesaggio disegnato ad acquerello contro uno dipinto di pixel (entrambi bellissimi).
    Qui le tecniche sono praticamente uguali (poligoni e texture), solo che l’ultima è molto più evoluta ed è in hd, quindi se deve incidere sul gioco finale meglio lasciar perdere la vecchia (o al massimo inserire uno o due livelli con la doppia grafica e basta, magari sbloccabili una volta terminato il gioco)

  17. Se tutti aspettassero 2 anni, al lancio ne venderebbero 0 ed il progetto fallirebbe, quindi gente come noi che compra le consolle al lancio anche se onestamente c’e’ poco da giocare da la possibilita’ alla consolle di sopravvivere negli anni sucessivi e di godere nel futuro di giochi all’alltezza.
    In poche parole ci sacrifichiamo :D ben consapevoli.

    • hai pienamente ragione, prendiamo i giochi al day1 ben consapevoli che per un periodo i giochi saranno pochi e tra questi diversi potrebbero non essere del nostro genere preferito…

      quello che fa preoccupare quando capita e’ la mancanza di idee per il futuro, come e’ successo con il WiiU dal day1 fino all’ultimo E3, non erano i giochi a mancare ma la mancanza di giochi in progettazione per il futuro a preoccupare.

    • Se tutti aspettassero 2 anni non avresti prodotti fatti alla cazzo di bue, nè in termini di giochi che di hardware, il mercato si risistemerebbe, tagliando fuori produzioni di giochi da 6 ore e alzando la qualità del prodotto finale, visto che la roba fatta al volo e male non venderebbe.
      Se proprio siamo alla ricerca di patetiche scusanti simili, almeno teniamocele per noi stessi, grazie.

      • questo sì, ma nel mondo dove la “roba al volo e fatta male” sia riconosciuta come “fatta al volo e male”, a quanto pare però non è il nostro di mondo.

      • se tutti aspettassero due anni… ci troveremmo con tanti wiiU in cui gli sviluppatori non producono direttamente, probabilmente torneremmo all’eta’ del PC gaming quasi esclusivo con nessuno che investe piu’ in console perche’ per due anni non ci sarebbero ritorni economici ma solo conti in rosso…

        • Lodoss, con tutto il bene, ma di cosa diavolo stai parlando? Cortesemente senza giri di parole, estrazioni di maialismo di sorta etc. Veramente credi che anche solo parte dei problemi del WiiU risiedano in qualcosa di anche remotamente on topic, ma che non sia semplicemente impuntabile a una gestione veramente di merda da parte della casa, iniziando dalla progettazione?
          Anche la conclusione a cui arrivi è proprio fuori dal mondo…un ritorno alla dark age è largamente improbabile per la semplice ragione che il fine di queste aziende è vendere e per vendere ti adatti al mercato, per questo tutti i fatalisti del “eh ma senza di me che compro day1 l’azienda fallirebbe” non sono da prendere neanche in considerazione.
          Se si modifica la domanda (= non hai più i babbi che comprano tutto a occhi chiusi, ricevendo puntualmente un inchiappettata ma senza far tesoro dell’esperienza), volendo continuare in questo business devono modificare la risposta creando contenuti di maggiore qualità e testati. Certo perderai case che producono solo ed esclusivamente per ricavati osceni, produzioni come Tomb Raider staranno più attente a come spendono i loro soldi se solo in data odierna sono andati in pari con i costi…tanto di guadagnato, sinceramente. Eh, no, non vuol dire necessariamente perdere titoli perchè guarda caso ci sono case che riescono a produrre titoli del calibro di The Witcher anche senza avere dei capitali da film di hollywood alle spalle.

  18. Secondo me il fatto di switchare continuamente tra i due motori grafiici è veramente gradito solo da pochi (… e per poco). Potevano semplicemente permettere di giocare la campagna in entrambe le modalità (singolarmente) e credo che nessuno si sarebbe potuto lamentare. Al contempo avrebbero salvaguardato le prestazioni per la versione pompata.

  19. e oserei aggiungere al tuo articolo: e fate rimasterizzazioni con un pò di cervello! XD (esempio lampante: dragonball budokai)

  20. La cosa è completamente inutile, fai il remake in HD e basta, che senso ha far girare due motori di gioco alla volta?
    Punto primo. Punto secondo, la storia delle collection di FPS la trovo sensata se si parla di saghe. Potrei citare la collection di Half Life ad esempio, ma aggiungerei anche che se per 70 euri fra un 5-6 anni mi potessi portare a casa tutta la trilogia di CoD MW magari rimasterizzata, lo farei. Così come lo farei in un futuro ancora più lontano se uscisse una collection di Bioshock e DLC vari. O di Borderlands, se si guarda ancora più con lungimiranza. Per me se c’è anche un po’ di bella trama merita, se poi si parla di FPS senza singleplayer o con la trama sega tipo BF allora le cose cambiano…
    E punto terzo, per quanto riguarda il target io do ragione al Farenzio. Questa è una collection celebrativa che sarà un must-have per i fan sfegatati, si, ma secondo me punterà tanto anche a essere un must-have per tutti coloro che non sono riusciti a giocare della saga di Halo partendo dall’inizio.
    Se ad esempio uscisse su PC, io ci farei un pensierino.

  21. ragazzi scusate l’off topic…..ho questo dubbio….. in pratica io possiedo già xbox one e sicuramente,venisse giu gesu cristo a impedirmelo,acquistero questa collection…ma mi chiedevo….ha senso (verso i primi di settembre)per voi acquistare la ps4 per poter giocare a destiny?lo vorrei giocare li poiche ho 2/3 amici che lo prenderanno per play4,quindi non so….prendere la play 4 con destiny o destiny per one?

    • avevamo fatto un discorso simile in un live se non ricordo male (o podcast registrato), la domanda sarebbe se vale la pensa acquistare una console per un solo gioco…

      quello che ti posso dire io e’ che sarebbe meglio prendere la ps4 per Destiny E altri giochi, se quello che ti interessa e’ solo quel particolare gioco perche’ vuoi giocarci con quegli amici i 400 e passa euro li vedo un pelino eccessivi, soprattutto perche’ dai per scontato che a loro piaccia talmente tanto che continueranno a giocarci a lungo.

      Considerando che il piu’ dei giochi sono attesi per un 2015 inoltrato vedi te, c’e’ altro che ti interessa tra i soliti noti su PS4 o qualche esclusiva praticamente gia uscita?

    • Destiny appare essere molto più divertente da giocare in gruppo di amici anche perchè da quello che ho visto c’è la trinità di classi healer support/ dps /tank e alcune quest non possono essere affrontate facilmente da soli.
      se vuoi un consiglio razionale ti direi di no , hai la One non è un esclusiva che si fottano gli amici ne troverai altri sulla One , chiama il Gatto che non ha un cazzo da fare e gioca con lui.

  22. Io, Lodoss. Io sfrutterei il motore grafico originale, con molta probabilità. L’unica cosa è che preferirei se mettessero l’opzione per far lavorare solo uno dei due motori grafici per far guadagnare qualche fps ad Halo 2.
    A parte che se riescono a fare una cosa simile con Halo 1, non vedo perchè non ci debbano riuscire con il 2.

    Piccola domanda: ma esiste una maniera per abbassare manualmente gli fps in un videogioco? Sono sicuro che preferirei giocare ad Halo a 30fps, che non a 60.

  23. Beh, ho giocato a Resident Evil 1 su un Full HD, quindi non dovrei avere troppi problemi con Halo. XD
    Comunque, un tubo catodico c’è, quindi no-problem.
    Quindi confermi che non si possono abbassare gli fps su console? Peccato, peccato veramente. :(

    • devo essere sincero al 100%, sei la prima persona al mondo che sento chiedere l’abbassamento volontario dei frame… solitamente lo si chiede quando sono ballerini ma non per una preferenza di “velocita’”

      • Lo so, ma l’effetto “film” dato dai 30fps è insostituibile per me…tolti alcuni giochi (tipo picchiaduro, action e qualche [ma solo pochi] FPS) è obbligatorio per godermi appieno un titolo, specie se si basa su alcuni generi oppure sulla trama. Cioè, Halo a 60fps per me è una bestemmia… XD

  24. Cmq avrei da ridire su Italia-Uruguay, vedere Suarez lasciare i denti sul braccio di Pirlo e vedere oblitarata la spalla di Chiellini dai suoi dentoni, come sul treno, ne è valsa la visione.
    Fanculo che hanno perso solo perché avevo un megabuono al carrefour… pregustavo già mario kart…

  25. Probabilmente, come spesso accade, il tizio avrà detto una cosa e i giornalai (giornalisti) ci hanno ricamato sopra. Ammesso e non concesso però che il commento sia reale, a me sembra una grande cretinata.

    Halo 1 girava sulla Xbox e, quando l’hanno reso multipiattaforma, sui vecchi Mac G4 che in confronto ai computer di oggi, erano poco più di calcolatrici a livello di potenza. Quanto vuoi possa influire su una (presunta) macchina next gen un motore grafico così datato? Il 5%?
    A mio avviso i problemi sono altri, visto che buona parte dei giochi usciti per la One hanno in comune proprio un abbassamento di risoluzione e/o di framerate a causa di problemi prestazionali.

    Poi, voglio dire, non credo che stiano lì a rifarli da zero, dubito che saranno comparabili a livello grafico coi nuovi giochi next gen (se non è così tanto di cappello), per cui non vedo davvero che problema ci possa essere per quanto riguarda la potenza. In fondo, anche se si contano sulle dita di una mano, giochi a 1080p (reali) ci sono stati per PS3 e 360, e molti girano pure a 60fps. Quindi, a meno che questa ONE non sia una fregatura (ma in tal caso lo sarebbe pure la PS4, vedi ad esempio DriveClub scalato a 30fps), i problemi saranno altri.

    Da non escludere pure una certa inettitudine di alcuni sviluppatori che ancora non hanno imparato bene a ottimizzare il codice su nextgen.

    Io Halo ho provato tante volte a giocarlo e non mi è piaciuto. Ciò non toglie che vedo questa mossa di Microsoft davvero ottima. :)

  26. Per rispondere a Farenz….so che a te del multiplayer frega meno di zero ma se consideri il malloppone forse dove puo’ divertirsi un amante di halo se si guarda un po’ oltre il singleplayer lo riesci a cogliere anche tu:
    – Halo CEA + tutto il multiplayer di halo combat evolved (su xbox era solo o locale o sistem link)
    – Halo 2 A + fucina (sulle 6 mappe rifatte) + tutto il multiplayer (i server della prima xbox li hanno chiusi quindi su console non ci si puo’ giocare gia’ da un po’)
    – Halo 3 + tutto il multiplayer (gioco a host su 360…ora con poca popolazione che ne inficia la qualita’ delle partite)
    – Halo 4 + le 50 spartan ops + tutto il suo multiplayer
    Totale 4 giochi single player o coop (tutti o quasi :D a 1080p/60fps)…i 4 rispettivi multiplayer per un totale di oltre 100 mappe di gioco (tutti a 1080p/60fps su server dedicati)..serie TV che si ricollega ad halo 5 e ovviamente le 3 settimane di beta di halo 5.

    Se un amante di halo tra tutto questo non trova qualcosa che lo diverta o che meriti di essere ripreso beh…probabilmente non è proprio cosi appassionato di questa saga.
    Ma ribadisco se non si è amanti del multiplayer in generale e praticamente non si prende in considerazione 3/4i del pacchetto inutile neanche porsi domande…

Lascia un commento