Certe Notti

Ligabue_Solo_Rock_'n'_Roll_-_Arena_19_settembre_2009_2
Wè ciao Regàs sono il Liga

Certe Notti la Ps3 è calda e a cosa giochi lo decide lei.
Certe notti il pad non conta e quello che conta è sentire che vibra.
Certe notti la radio di GTA sembra avere capito chi sei.
Certe notti somigliano a un vizio che tu non vuoi smettere…smettere mai.

Così cantava il Liga nel lontano ’95, io avevo 3 anni, buona parte di voi non era nemmeno nata e quindi significa che non conoscete per bene il testo. Come avrete intuito il mio argomento di oggi sono proprio le notti, quelle oscure, quelle in cui non hai sonno, quelle in cui te ne stai a letto con gli occhi sbarrati e ti chiedi “E se fossi nato anguilla?”.

Certe notti io spesso afferro il pad, su di cuffie e gioco all night long (o quantomeno finché non muoio lì), oppure accendo il 3DS e mi faccio venire lo strabismo grave grazie alla triade 3D+Stanza Buia+ Luminosità a Palla, perché le cose o si fanno bene o non si fanno.

Certe notti afferro la Vita e niente, rimango al buio che l’ultimo ciclo di carica l’ha avuto nel lontano ’99 e mai più accesa per paura del millennium bug. Insomma se non ho sonno gioco, gioco e mi diverto, ma mentre lo faccio so bene che me ne pentirò.

Perché si sono uno che la mattina non ha problemi ad alzarsi anche se ha dormito due ore, però è anche vero che video giocare non concilia per nulla il sonno (dipende dai giochi ovviamente) e regolarmente ogni mattina mi sveglio e vorrei morire, vorrei morire e dico “mai più”, esattamente come uno che la sera prima si è sbronzato e la mattina dopo si dichiara astemio ed è così. Le prime due ore.

Quindi ora lancio la palla a voi, in quanti per un motivo o per l’altro giocano la notte bruciandosi le preziosissime ore di sonno? Perché lo fate? Non avete altri orari disponibili? Vi piace giocare cinema style? O siete semplicemente stronzo come me? Ma sopratutto come la vivete la mattina dopo? Vi accettate come siete oppure vi rinnegate ad ogni notte in bianco?Firma_gatto_3

Prova a cercare ancora!

xbox-game-pass-x019

Il Game Pass è il cancro dei videogiochi?

Beh? Mi sembra di aver scritto l’altro ieri l’ultimo articolo ed invece… Mi è nata ...

55 Più commentati

  1. Svegliarsi e dire mai più?? Sarà mica colpa di Wolfenstein new Order?

    Io invece ho il problema contrario… Vorrei giocare ma arrivo alla sera che spesso e volentieri crollo.. Magari col pad in mano..

  2. Gioco spesso la notte specie perché soffro di insonnia cronica ed é l’orario in cui ho più tempo libero… normalmente gioco dalle 2.00 alle 5.00… ha solo una controindicazione giocare di notte: le madonne che tira mia moglie dalla camera da letto quando dal salotto urlo al microfono nelle sessioni di multiplayer. ;-)

  3. caro gatto, purtroppo anche io sono nella tua stessa situazione, durante il giorno sono all università e le uniche ore che ho per giocare sono quelle serali/notturne. Mi capita molto spesso di fare anche le 3 senza accorgermene, e la mattina ho quel classico aspetto che mi ingaggerebbero nel cast di the walking dead senza neanche truccarmi; però per le mie passione farei questo e altro!

  4. Vita da universitario: lezioni e studio per mantenere la dignità fino alle 19. Dopo cena: videogiochi, film e serie tv fino alle due-tre del mattino.

  5. Io gioco il sabato sera dato che la mattina dopo non ho nulla da fare e posso dormire, altrimenti gioco il pomeriggio(per fortuna ho un po’ di tempo libero). Pero’ la sera non so, sara’ l’atmosfera, sara’ che voglio isolarmi da tutto, ma riesco a giocare meglio…casi della vita xD

  6. Bei tempi… quando potevo sfruttare la notte per giocare….
    Godeteveli finchè potete.
    Vado a cambiare il catetere ora.

    • Anch’io una volta giocavo di notte… Ricordo in particolare che Metal Gear Solid l’ho finito sempre di notte e tutto d’un fiato… Almeno una cinquantina di notti spese così…
      Anche se sono il tipo che prima dell’1 di notte non va mai a dormire, non avrei più le forze per giocare tutta la notte al giorno d’oggi…
      Farenz ritieniti fortunato! Tu il catetere riesci a cambiarlo ancora da solo…

      • stessa linea d’onda… ieri sera io e la mia compagna ci abbiamo provato, complice l’uscita dell’assassino mangialumache, fatto sta che abbiamo fatto le 4. tutto a posto fino a quando alle 7:30 stamattina il piccolo xenomorfo partorito due anni fa non si è catapultato a svegliarci… cadaverici e dire poco…

    • Non so voi ma io il sussulto grosso l’ho avuto quando ho letto la frase: “nel lontano ’95, io avevo 3 anni” :O

      Io ne avevo 15 e mi sparavo il liga su cassettina tarocca con il walkman tarocco.

      Ok, vado anche io a cambiare il catetere. :D

  7. Io faccio violenza su me stesso giocando di notte e pentendomene amaramente ogni mattina. Non ho più il fisico per fare certe cose purtroppo! I trenta sono un concetto che fin quando non lo vivi non lo puoi capire!

  8. Che ricordi. Da buon trentenne non posso più permettermi di fare le ore piccole davanti al computer, perché a lavoro da me non apprezzano gli zombie…
    Ma ammetto che mi piacerebbe da morire tornare ai tempi in cui facevo le ore piccolissime (4 del mattino con tanto di commenti del papà del tipo “ma lo sai che ore sono?”) davanti a final fantasy VIII … Bei tempi andati, nostalgia canaglia.

  9. Il gioco notturno ho lo stesso fascino della 3° media…sai quanto ti possa pesare la mattina dopo, ma il tuo corpo ne ha bisogno…soprattutto se il periodo è magro di tempo libero.

    A 27 anni sono arrivato alla conclusione che me le posso permettere solo quando il giorno dopo posso dormire come snorlax…perchè io sfortunatamente la mattina più che alzarmi mi trascino fino al 2/3° espresso. Sembrando più uno zombo che un essere umano.

  10. Prima giocavo la notte molto piú frequentemente, da un po’ di tempo no. Ebbene sí, anche io il giorno dopo me ne pento amaramente.

  11. ieri sera, ore 22.00. : accendo il wiiU per provare i nuovi tracciati , kart e pg di mario kart 8. mi chiede un aggiornamento. faccio partire e intanto “mi stendo un po’ nell’attesa che finisca”. chiudo gli occhi. li riapro stamattina. mi viene da piangere. sono vecchio.

  12. Io ho una marea di giochi da recuperare e quindi cerco di giocare il più possibile ( anche se ho un limite xD fatta una certa, tipo 2 di notte, crollo e addio). La mattina, salvo impegni, ho la fortuna di poter dormire quanto mi pare quindi recupero alla grande xD ma se per esempio i miei non sono a casa, mi sveglio il più presto possibile per fare qualche partita e avere un po’ di tempo in più per giocare. Certo, dopo mi pento perché facendo così dopo qualche ora i miei occhi vanno a fuoco, ma vabbé… Dettagli xD

  13. ogni mattina dopo una nottata passata a giocare mi ripeto che riposerò da morto. ;)

  14. Sono un universitario fuori sede e quindi non ho nemmeno i miei genitori che mi stressano, quindi si, gioco di notte fino magari alle 2,3 del mattino. Al mio risveglio sembro un mucchietto di materia informe, e sono costretto a bere un termos di caffè, maledicendomi e promettendo che andrò a dormire alle 22,ma poi la storia si ripete….. Di notte amo giocare ai gdr come skyrim o fallout, ma anche agli horror, infatti ho finito sia amnesia che outlast tutti in notturna a suon di cuffie e bestemmie bisbigliate.

  15. Io gioco purtroppo solo ed esclusivamente la notte,ma due ore o poco più.Questa è un’esigenza perchè tra studio e lavoro,durante la mattina/pomeriggio non ho un cazzo di minuto libero.Adoro giocare di notte,perchè non c’è nessuno che mi scassa i coglioni,il ptoblema è che non ho quella concentrazione giusta per giocare a qualcosa di impegnativo (e vorrei tanto,Vrò giocato a Dark Souls si e no 3 volte) e finisco sempre per ripiegare su Fifa o su Battlefield

  16. Io ho moglie e due figli..il giorno, lavoro a parte, è dedicato a loro..ma la notte ma la notte no! (citando un vecchio successo di Arbore). Si fa così: bimbi a letto presto per avere campo libero, prima parte della serata (dopo essersi accertati che la prole sia ben sistemata tra le braccia di Morfeo) passata con la dolce metà a fare TUTTE quelle attività che un buon marito e un uomo vero deve fare con la propria donna, poi la si fa addormentare dolcemente (e sopratutto profondamente) e allora si passa alla propria sala giochi personale che nel mio caso è una stanza abbastanza grande nella mansarda con tanto di videoproiettore, schermo piuttosto generoso di dimensioni (106 pollici), impianto dolby surround 7.1 canali (che per ovvi motivi non si può sfruttare al meglio in queste situazioni) e console, ci si siede e si afferra il Joy pad e via! si parte fino alle 3 le 4 di notte! poi si ritorna accanto alla dolce metà e si dorme (poco ma che importa?) pronti a ricominciare una nuova giornata con vigore!

  17. Mi piace giocare la notte perchè so che nessuno mi chiamerà al cellulare, che nessuno in casa mi chiederà nulla.
    In pratica è bello giocare la notte perchè sai che ci sei solo tu ed il videogioco, senza paura di interruzioni o imprevisti esterni.

  18. Tra una cosa e l’altra io sono costretto a giocare la sera/notte perchè altrimenti mi “brucio” la giornata che dovrei dedicare all’università(e poi mi faccio venire i rimorsi). Però dopo cena almeno un paio d’ore devo dedicarle ai videogiochi. Poi se il gioco a cui sto giocando è figo e mi prende tanto faccio anche le 3 del mattino ed il giorno dopo vado di caffeina per tentare di sembrare umano.

  19. Io di solito gioco o prima di cena o subito dopo. A volte mi capita di giocare anche da mezzanotte alle 2, ma lo faccio solo quando la mattina dopo so di essere a casa senza impegni.

  20. Perchè, esiste qualcosa dopo l’una di notte?

  21. Non mi è mai capitato di farlo a meno che il giorno dopo non avessi la giornata libera. In compenso all’ultimo E3 senza dormire il pomeriggio ho seguito tutte le conferenze (con voi ragazzi dell’angolo ovviamente!) poi mi sono messo a giocare un paio d’ore e infine mi sono presentato a lezione. Un’esperienza fantastica :D

  22. Mi capita quando un gioco mi prende, Dark Souls e Dark Souls 2, e capita che tiro anche fino alle 5 del mattino, l’unico problema è che poi dormo tutta la mattina e mi sveglio praticamente a pranzo

  23. io giocavo parecchio la notte e ogni tanto ci casco di nuovo.. ma ho dovuto smettere per forza perché col passare degli anni ha cominciato ad intaccare palesemente la concentrazione sul lavoro

  24. 2007, uscita di Halo3 e avevo 23ani…bello giocare con gli amici in multy

  25. Lavorando tutto il giorno e tornando a casa non prima delle 19.30 salvo rarissime eccezioni ho solo la sera ed i weekend per giocare; poi capitano le sere come ieri, guardo Top Gear, e poi vuoto… In cui penso: “Che faccio? Ieri sera ho fatto l’una giocando a Dark Souls 2 e sono stato stanco per buona parte della mattina… Ho fatto una fatica a riprendermi… Ma adesso sono le 22.15 dai, un’oretta e mezza e poi letto”. Magari! Ho fatto di nuovo l’una di notte. Ed oggi di nuovo zombie fino alle 11.00 almeno. Per la cronaca, sono in piedi alle 6.30 e mi faccio mille mila ore di trasporti pubblici per arrivare a lavoro non prima delle 9.00.

    Eh sì, non c’è niente da fare, giocare di giorno è bello. Ma di notte è meglio! Sento che prima o poi mi farò una sessione mezzanotte-otto del mattino. “Dannato” Dark Souls 2!

  26. io con la ps2 facevo dei chiusoni notturno con mio padre su tomb rider(quando non c’ era scuola. ah, i bei tempi delle elementari

  27. Io ho giorni in cui devo alzarmi alle 4 di mattina e quindi a letto prestissimo senza giochi, altri dove torno a casa dal lavoro morto e mi metto li “ma si giochiamo a questo che l’ho appena comprato” e alla fine non ho forza neanche ad accender la tv :)

    Però ricordo volentieri le notti d’estate alle superiori dove tiravo anche fino alle 5 catturato dalla magia dei giochi di un tempo :)

  28. la modalità vampiro l’attivo solo con i giochi che hanno una trama che mi cattura , la mattina preferisco uscire dal sarcofago bestemmiando contro la luce solare piuttosto che rodermi la giornata nel pensare su come si svilupperà il plot del gioco.

  29. ilGatto ha scoperto il brivido dell’impotenza… ;)

  30. Non mi piace molto giocare dopocena dove preferisco magari un film/serie tv oppure un buon libro, ma
    non è un problema visto che i miei orari di lavoro mi permettono di giocare spesso anche mattina/pomeriggio.
    Purtroppo la stanchezza a volte mi blocca e tristemente devo rinunciare….se penso che ci sono milionari che si annoiano e che si ammazzano di droghe mi piglia una rabbia che gli spaccherei una 360 (la vedo bella massiccia ed utile allo scopo) in testa.

Lascia un commento