Mirko e Licia faranno all’amore?

mirko-e-licia

Mirko e Licia sono due ragazzini.
Lui ha 16 anni.
Lei 15.
Lui è  in quell’età in cui basta vedere le anteprime dei video di youporn per avere eiaculazioni copiose.
Lei è in quell’età in cui si sente donna perché non riesce a resistere al fascino dell’uomo molto più vecchio di lei.

Mirko e Licia frequentano la stessa scuola.
Frequentano la stessa classe per l’esattezza, perché Mirko è stato segato dopo aver perso un anno alla ricerca di sogni di Rock  n’ Roll.
Durante quell’anno si è reso conto di non saper suonare e di essere stonato, quindi ha optato per un ritorno sui libri, pur sapendo che farsi una cultura è troppo mainstream.

I due si mettono insieme nei primi mesi dell’anno scolastico.
Si frequentano.
Essendo 16/15enni al sabato sera si drogano e tornano a casa più o meno alle 4 di mattina, coi genitori che li aspettano ansiosi sulla porta, rimproverandoli per essere tornati troppo presto.

Mirko e Licia si amano.
Dai baci sulla guancia sono passati a qualcosa di più francese.

Tuttavia Mirko non è ancora contento.
Mirko vorrebbe mostrare a Licia e vedere poi in azione il proprio PS Move.

Timidamente si propone a Licia, che rimembrando un flirt platonico con il compagno di catechismo a 8 anni e una storia di solo sesso avuta in prima media con Mario Balotelli risponde a Mirko:
“Figa, era ora che mi trapanassi!”

Lei fà la spavalda, lui pure, ma sono entrambi due timidoni.
Timidoni coscienziosi però, perché Mirko pensa subito a prendere le giuste “precauzioni”.

Qua nasce un problema. E CHE problema!
Mirko e Licia vivono in un paesino molto piccolo. Tutti sanno i cazzi di chiunque.
Lui ha vergogna nell’andare in farmacia, non solo perché dopo un nanosecondo tutto il paese spettegolerebbe sulla loro attività sessuale, ma soprattutto perché il farmacista di Praticillo Piranha (il paese in cui vivono dalla nascita) è il padre di Licia.

Un disastro.

Come fare quindi?
Una vasectomia a 16 anni?
Un rischioso salto della quaglia?

No.
Mirko è un nerd.
Come ogni giorno si informa sulle notizie provenienti dal fantastico mondo dei videogiochi.
O meglio… CREDE di essere un nerd, almeno. Perché non segue www.angolodifarenz.it e non sa dell’articolo che il vecchio Farenz sta scrivendo.

Mirko è iscritto alla newsletter di Gamestop, che periodicamente gli manda una mail con le ultime offerte sui giochi in uscita.

Infamous-Second-Son-GameStop-Italy-Pre-Order

Prenota subito inFamous Second Son.
Avrai in regalo 2 lattine di Redbull e una scatola di profilattici fluorescenti.
Esclusiva GameStop.

“Ma certo cazzo!!! Come ho fatto a non pensarci prima!!!
Il GameStop!!! Ecco il posto giusto dove comprare profilattici!”

E fu così che al D1 di inFamous Second Son, Mirko ritirò la propria copia, corredata di lattine di Redbull, una valvola cardiaca nuova (necessaria dopo il consumo di suddetta bevanda del cazzo) e la confezione promessa di goldoni.

Il sabato sera seguente, ecco che si presenta l’occasione.
Mirko e Licia sono da soli, in macchina.
Nessuno dei due ha la patente, ma per la figa lui decide di rubare l’auto del nonno.

“Hai portato i profilattici amore?” chiede Licia con voce tremante.
“Certo amore mio, preferisci quello rosa shocking o il verde Stabilo Boss?”

E successe.
I due fecero l’amore.

Per Mirko furono i 47 secondi più belli della sua vita.
Entrambi porteranno nel cuore questa loro prima esperienza sessuale, vissuta insieme.
Perché ricordiamoci che lei anni prima prese più schizzi di uno scoglio.

Il trionfo dell’amore contro tutto e tutti.
Contro la gente bigotta del paese.
Contro chi reputa Mirko un fallito per i suoi sogni da futuro Vasco Rossi infranti.
Contro chi reputa Licia la figlia poco di buono del farmacista del paese.

L’amore vince.
Sempre.
Comunque.
Dovunque.

Peccato però che i preservativi del GameStop fossero stati prodotti in Corea del Sud, con materiali talmente scadenti che i cinesi sono inorriditi di fronte ad un popolo che ha saputo batterli in contraffazioni.

Nove mesi dopo è nato Marrabbio, un bel bambino di 3 kg che ha preso il nome dallo zio di Licia, trovato morto anni prima in una vasca da bagno, soffocato dal proprio vomito dopo la sua migliore performance sul palco.

Cosa ci insegna la storia di Mirko e Licia?
Che GameStop, oltre ad aver trovato un modo veramente di cattivo gusto per far parlar di sé, vi darà profilattici che sinceramente spero siano falsi (un po’ come la borraccia di cod), ma se non lo dovessero essere…
State attenti ragazzi.

Ora sul sito di GameStop questa offerta non c’è più.
Non so se l’abbiano ritirata o se una folla di 16enni arrapati abbiano già finito i preorder.
Tuttavia, ricordate…

Mirko e Licia sono affezionati.
Ed innamorati… e pensan sempre a…. Marrabbio.
Evitate di riempire il mondo coi vostri Marrabbio.

farenz

 

Prova a cercare ancora!

xbox-game-pass-x019

Il Game Pass è il cancro dei videogiochi?

Beh? Mi sembra di aver scritto l’altro ieri l’ultimo articolo ed invece… Mi è nata ...

88 Più commentati

  1. Ahahahah che articolo, da Oscar! :D
    Che offerta imbarazzante…

  2. Cioè non capivo per un cazzo la premessa dell’articolo. Ho letto tutto a tratti finché non sono arrivato qui:
    “Avrai in regalo 2 lattine di Redbull e una scatola di profilattici fluorescenti.
    Esclusiva GameStop.”

    E ho capito. Sei un dannato genio Farenz. E ancor di più lo sono loro.

    Ora la domanda è una sola: è vero che comprerai questa Limited e farai un unboxing? Vero? VERO? VERO?!?!!

  3. Passi la qualità dubbia effettiva dei presunti (perché a questo punto dubito che li diano sul serio) preservativi, il fatto di regalarli in versione fluo secondo me era geniale xD
    E poi se già c’erano Red Bull, e non quindi una bibita venduta al discout per tre centesimi al barile(?), magari anche quelli potevano esser di una marca affidabile e ci sarebbe stato scritto senz’altro.

    Oltretutto non è nemmeno la prima volta che si regalano preservativi per offerte promozionali. Mi riferisco all’orribile film “Denti” uscito un po’ di anni fa. Gironzolavano per l’Uci un paio di ragazze carine che regalavano striscette di preservativi, se non ricordo male comunque erano o Durex o Control, con la pubblicità del film.
    Fu poi abbastanza divertente la domanda di uno che era con me, che non aveva capito un cazzo e si ritrovava della roba strana in mano credendo fossero tipo figurine, che iniziò a chiedere “Ma cos’è? A cosa serve?” facendo diventare la promoter di un bel rosso peperone da fare invidia alla segretaria di Tony Stark xD

    Ammetto che quella trovata pubblicitaria mi convinse a vedere il film. In streaming ma lo vidi. Fermo restando che me ne pentii subito dopo ma tant’è.

    Tornando ai nostri amici del GameStop, quello che trovo fastidioso è che prima sparano la trovata e poi la tolgono facendo finta che non sia mai esistita, senza un annuncio, senza nulla. Secondo me era una trovata simpatica, un po’ goliardica ma alla fine ci sta. Non capisco proprio cosa abbiano da scandalizzarsi tante persone bigotte, quando in farmacia da che mondo e mondo i preservativi li hanno esposti di fianco alle zigulì.

  4. siamo solo a Febbraio ma… ARTICOLO DELL’ANNO!
    davvero splendido… ho seguito la storia dalla prima riga all’ultima con entusiasmo (e un po’ mi sono eccitato pure io! LOL)

    Mirko vorrebbe mostrare a Licia e vedere poi in azione il proprio PS Move.
    hahahahaha

    l’offerta di Gamestop non è così scandalosa. lo scandalo è che l’abbiano ritirata, senza dire nulla…

  5. Erano (sono) inclusi i preservativi per evitare che dopo “second son” vi sia il “third”…

  6. Cristo! La storia mi ha fatto morire dalle risate XD

  7. Hahaha
    Farenz sei proprio malato XD

    Ma gamestop mi fa pena. Sono proprio tristi
    Mi chiedo dove arriveranno pur di vendere
    Al prossimo fallout con la collector metteranno una bambola gonfiabile goul?

  8. Il fatto è che comunque, nel bene o nel male, gamestop è riuscito ancora a far parlare di sé

  9. Pagherei per avere un centesimo della tua fantasia!!! fidati che non sto messo male!!!

  10. Io il gioco l’ho prenotato, ma non sapevo di questo “bonus” per il preorder… Spero non me lo diano, sinceramente… Uno perché mi fa cagare la Red bull, due perché se proprio dovessi usare preservativi, sicuramente non userei mai questi usciti dal gamestop…

  11. mirko è gay e se al fa con satomi lo sanno tutti. Licia si trasferisce in italia e diventa Cristina D?avea e da li le tonnellate di sigle musicale che ci hanno meravigliosamente lobotomizato l’intanzia :-)

  12. mitico gamestop per la trollata di marketing.

    mitico farenz per l’articolo dell’anno!

  13. mi immagino il figlio che, fra 19 anni, si sentirà dire dai propri genitori alla prima caduta dal motorino: ”si vede che sei nato da un preservativo da collector edition”

  14. madonna farenz un po’ in ritardo,quel trollaggio sara’ durato si e no 8 ore 3 giorni fa’.

  15. travis89touchdown

    In quanti saremo a sapere cos’è Praticillo Piranha? In 3, in 5? In Italia intendo… XD
    FORZA PANINO!!

  16. Quell offerta di preordine è stata ritirata… ma anche fosse ce qualcosa di strano? Ok non centra proprio un cazzo con il gioco e siamo tutti d’accordo ma santo cielo sono preservativi ! mica un pezzo di fumo o una 9 mm cioè vabbe che siamo in un paese cosi bigotto per colpa del vaticano, ma speravo che almeno qualche giovane nerd la prendesse meno sul personale e con un po d ironia. Ahn e il gioco ha riportato sulla copertina pegi 16 io a quell età li come penso ognuno di noi sapeva benissimo come funziona il corpo e anche il cosa/dove infilare.

    • A dir la verità, leggendo il tuo commento, mi pare che la persona che pecca di bigottismo sia proprio tu. Ma non sulla questione del sesso, quanto sul fatto che credi che il sesso sia il problema di tutto questo casino di GameStop.
      Il mio non era un articolo nato con l’idea di dire “Ragazzi non scopate perché la Chiesa non vuole”.
      Sarebbe proprio DA ME un articolo del genere.
      Non era più facile prendere con un po’ più di ironia il tutto e usare un po’ più di testa per capire che il concetto di base dell’articolo è “Ragazzi non fidatevi dei profilattici di GameStop?”
      Cristo, sveglia.

      • Ma il mio commento non si riferisce al tuo articolo che è chiaramente ironico ma a qualche benpensante che si scandalizza per ste cose qua, sui forum stranieri ad esempio ha fatto scandalo questo preorder che sicuramente è il motivo per cui è stato ritirato .immaginate la scena di un bambino che va a ritirare il giochino e il commesso allunga una scatola di Preservativi e red Bull. …dimenticandosi che il gioco è pegi16.

  17. Questo articolo è da nobel per la letteratura. Comunque a me la cosa è sembrata carina… Non so se userei i preservativi cazzo-spadalaser, però l’idea un po’ irriverente e originale è apprezzabile.
    Senza contare che pare li abbiano pubblicizzati scrivendo: “Infamous Second Skin: per non avere un Second Son”. Geniali solo per questo.

  18. Gamestop, Power to the sex.
    E con questo concludo.

  19. siamo sicuri che Mirko troverà i bonus preorder quando andrà a prendere il gioco al d1??

  20. io lo propongo come articolo dell’anno!!!

  21. <>

    .:rotlf:. .:rotlf:. .:rotlf:. Giuro, ho le lacrime.

    Articolo Epico! Secondo me dovrebbe stare nel podio insieme a “I giochi da giocare per forza” e
    “Io odio la Apple”

  22. meglio usare i profilattici gamestop, che credo siano ottimi inquanto gamestop esprerta di inculate, che fare un cunnilingun a licia, per poi ritrovarsi col ciuffo “ciclista” alla mirko …..

  23. sisi dai ho esagerato xD
    Comunque i produttori non sanno più cosa inventarsi…
    e comunque per aver preordinato un gioco supermegaspecialeditionsonpiùfigodijesus (cit. Maestro farenz)da millemila euro, ti danno in omaggio due lattine di tororosso (0.7 centesimi l’una all’ingrosso) e una scatola dal contenuto diciamo “discutibile” xD dal prezzo di costo di 10 centesimi….gli affari si fanno così, imparate discepoli! :-)

  24. bellissimo! però l’hai fatto old,così old che l’offerta gia non c’è più…tempistica gente!

  25. Date all’esimio Signor Farenzo un cazzo di oscar! Ahahahaha!!

  26. Ecco chi c’è dietro lo pseudonimo di Teresina Prugenttini delle storie hot nell’angolo del sesso di Matioski e Daniele doesn’t matter… il nostro Farenz.

    Vedi che avevo ragione nel tweet quando ti dicevo che GS ti ha dato un buon spunto per un articolo?

    Dai boiate a parte, stò giro GS ha voluto fare una sparata abbastanza assurda, ma proprio nell’assurdità dell’offerta ha fatto cmq parlare di se.

    Io mi immagino che qualche buontempone arriva dal commesso di turno dicendogli: “ciao, volevo ordinare inFamous Second Son goldoni edition”

  27. Scommetto che ha scelto il verde stabilo boss.

Lascia un commento